Omessa verifica del R.G.O.? Ne risponde il notaio

Scritto il 22/07/2011, 04:07.

LINK TO: Civile

Quando l’Agenzia del Territorio (già denominata Conservatoria dei Registri Immobiliari, RR.II) non è aggiornata, il Notaio ha l’obbligo di consultare il Registro Generale dell’Ordine (R.G.O.): in caso di omessa verifica, infatti, potrà essere condannato a pagare la somma corrispondente al valore dell’iscrizione ipotecaria oppure, in forma specifica, alla sua cancellazione.

Così stabilisce la III Sezione Civile della Suprema Corte di Cassazione (sentenza del 2 luglio 2010, n. 15726), secondo cui il Notaio che non verifica l’esistenza di iscrizioni ipotecarie relative all’immobile compravenduto, dichiarando come libero un bene che risulta, invece, gravato da ipoteca e sottoposto a procedura esecutiva, è responsabile anche nel caso di una palese situazione di arretrato della Conservatoria dei RR.II..

Infatti, afferma la Corte, che l’omessa visura non rientra in un’ipotesi di imperizia ex art. articolo 2236 c.c., ma nella violazione del dovere di normale diligenza professionale media, esigibile ai sensi dell’articolo 1176 c.c., comma 2, rispetto alla quale rileva anche la colpa lieve (in questo senso anche Cass. Civ. 2 marzo 2005 n. 4427).

Pertanto, la consultazione del Registro Generale dell’Ordine c.d. Mod. 60 è di competenza del Notaio, a prescindere dai costi e dai tempi che potrebbe comportare la sua consultazione manuale.

Mariateresa Elena Povia

Articoli correlati:

Scrivi un commento

Divertirsi imparando

Iniziative sociali in zona Tribunale

Iniziative sociali in zona Tribunale. Roma, quartiere Prati. Partirà dal mese di marzo prossimo, presso i locali della Parrocchia di Santa Lucia, sita... [Continua]

Corso personalizzato per la preparazione al Nuovo Esame di Avvocato

iscrizioni aperte

Sono aperte le iscrizioni al nuovo corso personalizzato per la preparazione al prossimo Esame di Avvocato 2015/2016. Il corso offre una preparazione... [Continua]

Il Nuovo Esame di Avvocato

Riforma del 2012 (art. 46 Legge n. 247/2012)

La riforma del 2012 (art. 46 Legge n.247/2012) ha introdotto importanti modifiche all’esame di abilitazione all’esercizio alla professione di Avvocato. Dalla... [Continua]

Recente sentenza sul legittimo impedimento

Corte di Cass. Pen. n. 32949/2012

Costituisce legittimo impedimento a comparire in udienza il diritto del difensore di poter partecipare al funerale di un suo prossimo congiunto rappresentando... [Continua]

Attiva i riferimenti normativi con il Parser Normativo

Scarica da www.normattiva.it il software che trasforma in link i riferimenti normativi contenuti in un testo giuridico

Per attivare i riferimenti normativi in un testo è possibile utilizzare il Parser Normativo, scaricabile dal sito NORMATTIVA “il portale della legge... [Continua]

Milano. Chiusura Uffici dell’Ordine degli Avvocati di Milano e della Fondazione Forense

24 dicembre 2012 e 31 dicembre 2012

Gli Uffici dell’Ordine degli Avvocati di Milano e della Fondazione Forense di Milano resteranno chiusi nei giorni 24 e 31 dicembre 2012. Si segnala che: –... [Continua]